Biografia - Luigi Gandola

Luigi Gandola - Chef PatronNato a Lecco nel 1983, ha frequentato il CFP Alberghiero di Casargo (LC) e il CFP Zanardelli di Ponte di Legno (BS).
Figlio d’arte, impara dal padre la tecnica pulita e precisa, la passione e il rispetto per la cucina.
Lavora prima come stagista, poi come chef-turnante presso il Grand Hotel Villa d’Este di Cernobbio per 10 anni.

Qui, sotto la guida degli Chef Parolari e Chef Bosetti, sempre affiancato da papà Mino, amplia le sue conoscenze, appassionandosi alla tradizione locale del Lago di Como.

L’amore per le materie prime, la voglia di imparare e migliorarsi sono lo stimolo che lo portano a partecipare e a vincere competizioni nazionali e internazionali: 40 medaglie d’oro, di cui una Olimpica nel 2004 in Germania; tre titoli mondiali e, dopo decenni di assenza italiana, conquista nel 2006 e 2009 la finale del Prix Culinarie Taittinger in Francia.

Dal 2005 diventa titolare del ristorante Salice Blu di Bellagio, aperto nel 1973 dai genitori. Con la sua presenza, l’impostazione culinaria assume più creatività e raffinatezza, pur conservando sempre un forte legame con il territorio.

Dal 2013 partecipa alla trasmissione televisiva La Prova del Cuoco in onda su Rai1. Fa parte dell’Associazione Nazionale Cuochi dal 1994.E’ attivo nel territorio lariano: socio della Società Cooperativa Agricola Olivicoltori lago di Como.